Crea sito

Carrozze FS UIC-X Rivarossi – parte II: 1975 XMPR

Sul finire degli anni ‘90, al vero, sulle carrozze UIC-X fa la sua comparsa la nuova livrea XMPR, di conseguenza tale schema di coloritura viene applicato da Rivarossi anche sui modelli, che per una discutibile scelta commerciale vengono proposti non singolarmente ma solo in confezioni da 3 unità.

Nel 2000 viene consegnata una confezione (art. 3609) contenente 3 carrozze di seconda classe (marcate 51 83 22-71 301-8 B, 51 83 22-71 304-2 B e 51 83 22-71 773-8 B).

Carrozze della confezione art. 3609 – foto da ebay

Nel 2002 viene proposta una seconda confezione (art. R3692) contenente una carrozza di prima classe e due di seconda (marcate 51 83 10-70 334-4 A, 51 83 22-70 651-7 B e 51 83 22-70 665-7 B) e caratterizzate dai carrelli tipo Minden-Deutz (al vero montati sui primi lotti delle UIC-X tipo 1975), variante ancora inedita.

Carrozze della confezione art. R3692 – foto da ebay

L’anno successivo infine viene realizzata una terza confezione (art. R3736) contenente ancora una volta una carrozza di prima classe e due di seconda (marcate 51 83 10-70 336-9 A, 51 83 22-70 694-7 B, 51 83 22-70 710-1 B).

Carrozze della confezione art. R3736 – foto da rail-modelling.com

Molto probabilmente c’è in programma di realizzare le unità con carrelli Minden-Deutz anche nelle livree precedenti all’XMPR (grigio ardesia e rosso fegato-grigio beige), ma non si fa in tempo: di lì a poco infatti, come noto, il gruppo Lima-Rivarossi fallisce e viene rilevato da Hornby che, trasferita la produzione in Cina, dopo qualche anno riproporrà nuove versioni delle nostre UIC-X, come vedremo nella prossima parte.

Carrozze FS UIC-X Rivarossi – parte I: 1975, prime versioni
Carrozze FS UIC-X Rivarossi – parte III: 1975, il ritorno
Carrozze FS UIC-X Rivarossi – parte IV: 1975, miste e ultime produzioni
Carrozze FS UIC-X Rivarossi – parte V: 1982
Carrozze FS UIC-X Rivarossi – parte VI: 1968