Crea sito

E645 Rivarossi – parte II

Come abbiamio già accennato nella precedente puntata, nel 2007, dopo il trasferimento della produzione in Cina, la nuova gestione Hornby propone il modello della E645 064 del deposito di Milano Smistamento (art. HR2022), in livrea castano-isabella con modanature e carrelli in colore castano, ambientabile negli anni ’70: come per le E646, la meccanica viene rivisitata e il funzionamento migliorato, purtroppo però il tutto viene guastato dai brutti pantografi tipo 52, inoltre la marcatura frontale compresa entro le modanature non è riprodotta in rilievo ma solo tampografata.

E645 064, art. HR2022 – foto da ebay

Sette anni dopo, nel 2014, viene consegnata la E645 080 del deposito di Ancona, ancora una volta in livrea castano-isabella con modanature e carrelli in colore castano, ambientabile negli anni ’70, che, analogamente alle E646 prodotte in contemporanea, presenta migliorie nella finitura e nei dettagli. La numerazione scelta è coerente con la disposizione rialzata dei finestrini laterali, tipica delle unità 072-080, questa unità però in sede di costruzione era stata dotata di sabbiere sperimentali di forma cilindrica, rimaste in opera fino alla metà degli anni ’70 circa, pertanto il modello, così com’è, si ambienterebbe nella seconda metà degli anni ’70, in tal caso però i carrelli dovrebbero essere neri. Viene venduta singolarmente (art. HRS2590) e in confezione con la E646 138 (art. HR2431).

E645 080, art. HR2431/HRS2590 – foto da ebay

Nel 2018 infine viene prodotta la E645 075 del deposito di Milano Smistamento (art. HR2732, disponibile anche con decoder per funzionamento in digitale, art. HR2732D) in livrea isabella e con la particolarità di avere i fregi FS frontali di tipo adesivo ma della forma prevista per le E645 di prima serie, ossia “a scudetto”: al vero questa macchina era stata revisionata presso le Officine FS di Verona intorno al 2000 ricevendo i fregi di forma sbagliata o per mancanza di quelli corretti o per altri motivi non noti e non è stata la sola, infatti in quegli anni è documentata la presenza della stessa anomalia anche sulla 069. La numerazione (075) è coerente con la disposizione rialzata dei vetri laterali ma anche qui è da lamentare la cattiva riproduzione dei vetri frontali “Triplex” inoltre, per qualche strana ragione, le linee di giunzione degli stampi sono particolarmente marcate, in particolare quella posta sopra i vetri frontali, con effetto decisamente brutto e sui panconi frontali è presente il foro di innesto del cavo a 78 poli previsto per le E646.
Viene comunque da chiedersi per quale motivo Hornby abbia rispolverato stampi vecchi di 25 anni, con tutti i loro difetti, pur avendo già in casa quelli dei nuovi modelli di E645 prodotti nel 2015 con marchio Lima Expert, molto ben realizzati e che finora, nonostante l’ottima partenza e contrariamente a quanto ci si aspettava, non hanno avuto alcuna discendenza.

E645 075, art. HR2732 – foto da ebay

Infine è da notare come, diversamente da quanto avvenuto per l’E646, la versione dell’E645 (serie 033-093) in livrea XMPR è a tutt’oggi ancora inedita, non essendo mai stata presa in considerazione nè da Rivarossi nè da altri produttori che pure hanno realizzato nel tempo diversi modelli di E645, lo stesso discorso vale anche per le E645 serie 300

E645 Rivarossi – parte I