Crea sito

Trenitalia

rivista_Trenitalia_41

Questa rivista bimestrale nasce alla fine del 1978 ad opera della casa artigianale romana Bettiart, che all’epoca realizzava modelli ferroviari in scala H0 (1:87) e che avrebbe raggiunto l’apice della propria attività nella prima metà degli anni ’80 per poi scomparire verso la fine del decennio.
Il nome scelto,“Trenitalia”, sembrerebbe quasi profetico, infatti nel 2000 l’azienda di trasporto del gruppo FS sarebbe stata chiamata proprio “Trenitalia”, ma 20 anni prima nessuno poteva saperlo!
La rivista si presenta anch’essa in maniera piuttosto “artigianale” nella grafica e nei contenuti. Come è facile intuire, si tratta di una rivista di parte: accanto ad articoli di un qualche valore, la sezione modellistica è spesso utilizzata per presentare i modelli prodotti appunto da Bettiart, naturalmente in modo tutt’altro che imparziale e con toni a volte eccessivi, tanto più che la qualità di tali modelli, venduti a prezzi elevati, era piuttosto discutibile e i materiali utilizzati scadenti. Oltre a temi modellistici vengono trattati anche aspetti di attualità legati alle ferrovie reali che offrono un piccolo spaccato sulla realtà ferroviaria degli anni ’80. La rivista, per i motivi sopra detti, non sembrerebbe essere entrata nel cuore degli appassionati di ferrovie e ha conosciuto una diffusione piuttosto scarsa, fino a cessare le pubblicazioni nel 1991 senza lasciare grossi rimpianti.