Crea sito

Carrozze MDVE Lima – parte III: Sleeperette

Verso la fine degli anni ’80 le FS realizzarono 40 carrozze MDVE di prima classe dotate di poltrone reclinabili da utilizzarsi in composizione ai treni notturni come alternativa alle cuccette: denominate “Sleeperette”, si distinguevano per la livrea blu-bianco con fascia arancio e le vistose iscrizioni “Sleeperette” sulle fiancate.
Ebbero scarso successo, tanto che già verso la metà degli anni ’90 furono dirottate su treni diurni, dagli IC fino ai più modesti Regionali, e in parte declassate, utilizzate promiscuamente con carrozze di altro tipo, finchè intorno ai primi anni 2000 non vennero riconvertite in MDVE normali, adottando nel contempo la nuova livrea XMPR (la quale peraltro aveva rivestito almeno una carrozza non trasformata nel 1999).

Lima, avendo già tutto in casa, non perde l’occasione per proporre anche queste carrozze, che troviamo in catalogo già dal 1988 (art. 309205, marcatura 50 83 19-78 511-1 nA).
Per l’arredo interno si sfrutta lo stesso elemento già in produzione per le carrozze normali, che però non è conforme al prototipo reale: per mascherare l’incongruenza si adotta l’espediente di riprodurre le tende ai finestrini in posizione chiusa.

Prima versione della “Sleeperette”, art. 309205, con tende di colore grigio – foto da ebay

 

Come curiosità, si può osservare che sui primi lotti produttivi le tende sono di colore grigio mentre su quelli successivi sono di colore verde acqua.

La seconda versione, con tende verde acqua, sempre art. 309205

 

La stessa carrozza, ma in versione semplificata, con testate interamente bianche, priva di arredo interno e di tende ai finestrini e con carrelli privi di portaganci NEM, viene venduta all’interno della confezione “Vesuvio” art. 106512T comprendente anche una E656, un bagagliaio X e una MDVE normale (di prima classe), anch’esse semplificate.

Le carrozze della confezione “Vesuvio” – foto da ebay

 

La carrozza in questione è visibile in questo video:

 

Nel 1990 vengono introdotte le medesime migliorie già viste sulle carrozze di serie (timoni di allontanamento, nuovi carrelli) e si adotta una diversa numerazione (50 83 19-78 529-3 nA) mentre il codice articolo prende il suffisso “K” (309205K) a indicare la presenza dei timoni di allontanamento.

Terza versione, con timoni di allontanamento e nuovi carrelli, art. 309205K – foto da ebay

 

Nel 1994/95, seguendo l’evoluzione al vero, viene realizzata anche una “Sleeperette” declassata a seconda classe (art. 309392, marcatura 50 83 19-78 519-4 nB).

La “Sleeperette” declassata, art. 309392 – foto da ebay

 

Sempre negli anni ’90 vengono realizzate altre due versioni particolari, la “Video” e la “Conferenze”, che analizzeremo nella prossima parte.

Carrozze MDVE Lima – parte I: prime versioni anni ‘80
Carrozze MDVE Lima – parte II: inizio anni ‘90
Carrozze MDVE Lima – parte IV: video e conferenze
Carrozze MDVE Lima/Rivarossi – parte V: XMPR e nuovi loghi
Carrozze MDVE Rivarossi (ex Lima) – parte VI: ultime produzioni