Crea sito

ALn 668 ViTrains – parte IX: Trenord

Annunciate da un paio d’anni, sono finalmente disponibili le ALn 668 serie 1800 ViTrains nella livrea Trenord, al vero adottata su poche unità intorno al 2012 e mantenuta fino al definitivo accantonamento (2015-2016).

Sono tre le ALn 668 proposte: la 1812 (art. 2229, disponibile anche con decoder e impianto di sonorizzazione, art. 2729), la 1844 (art. 2228, disponibile anche con decoder e impianto di sonorizzazione, art. 2728) e la 1845 senza motore (art. 2237). Sono tutte dotate di illuminazione interna di serie e l’unità senza motore anche di decoder funzioni.

ALn 668 1812, art. 2229 – foto da fermodellismogilli.it

Rispetto alle ALn 668 1800 prodotte in passato non si segnalano particolari differenze (per ulteriori dettagli rimandiamo all’articolo pubblicato a suo tempo), la cassa riproduce sempre (erroneamente) quella delle ALn 668 1500, con fascia inferiore del telaio leggermente sporgente. Sui ricaschi del tetto, in prossimità delle cabine, sono state correttamente aggiunte le antenne dell’SSC (Sistema Supporto Condotta), al vero installato negli ultimi anni di servizio mentre sopra le cabine sono presenti i cassoncini dell’impianto di condizionamento.

ALn 668 1844, art. 2228 – foto da model-center.net

La decorazione, nei colori Trenord, è ben realizzata, con alcune piccole varianti tra le unità, conformemente ai prototipi reali: la 1844 ha le saracinesche laterali di colore verde XMPR, frutto di una riverniciatura alla buona negli ultimissimi tempi di servizio, e la marcatura laterale NEV a 12 cifre, anch’essa applicata verso il 2014 (e neppure su tutte le unità). Il sottocassa dovrebbe essere grigio anzichè nero ma la cosa è accettabile dato che al vero con l’accumulo di sporcizia e untume assume in breve tempo una colorazione nerastra, una buona sporcatura comunque gioverà certamente al realismo.

ALn 668 1845, art. 2237 – foto da fermodellismogilli.it

Come di consueto per ViTrains, i prezzi sono alquanto elevati: le versioni motorizzate vengono sui 190 euro, per quelle con decoder e sonorizzazione bisogna aggiungere altri 90 euro mentre quella senza motore costa 105 euro, su quest’ultima l’adozione del decoder funzioni di serie ci sembra una forzatura sia perchè non tutti hanno un impianto attrezzato con il DCC sia perchè pare offrire il pretesto per un esagerato aumento dei prezzi.

Molto probabilmente la nicchia di mercato in cui si andranno a collocare queste nuove versioni sarà piuttosto esigua, date le loro ristrette possibilità di realistica ambientazione temporale (3-4 anni) e geografica (linee della bassa Padana).

ALn 668 ViTrains – parte I: 1400 prototipo
ALn 668 ViTrains – parte II: 1400 di serie
ALn 668 ViTrains – parte III: 1500
ALn 668 ViTrains – parte IV: 1700
ALn 668 ViTrains – parte V: 1800
ALn 668 ViTrains – parte VI: private e concesse
ALn 668 ViTrains – parte VII: venete e padane
ALn 668 ViTrains – parte VIII: (ri)padane
ALn 668 ViTrains – parte X: 1600
ALn 668 ViTrains – parte XI: 1400 seconda serie
ALn 668 ViTrains – parte XII: ancora 1800